MELAVAXÌA è il nome con cui i neonelesi hanno sempre chiamato il nuragus, il vitigno a bacca bianca presente in piccola percentuale in ogni vigneto della vallata di Canales e necessario per la provvista familiare di vino bianco. Le uve provengono da vecchie vigne ad alberello, di piccole dimensioni che di media non superano il mezzo ettaro, a un’altitudine tra i 450 e i 550 metri sul livello del mare.

 

Varietà Uve presenti nel vino: 100 % nuragus
Terreno: disfacimento granitico
Altitudine media : 520 m s.l.m.
Esposizione: a sud – a est – a ovest
Forma di allevamento: alberello
Età media dei vigneti: 50 anni
Densità media: 7.000 ceppi/ha

Produzione per ettaro: da 17 a 20 q.li
Trattamenti: biologico
Vendemmia: manuale con selezione delle uve
Pressatura: soffice a grappolo intero
Fermentazione: spontanea e lenta
Durata di macerazione: 20 giorni
Nessun filtraggio e nessuna chiarifica
Affinamento: 12 mesi in acciaio o legno più 6 mesi in bottiglia
Denominazione: Vino Bianco